SLA: andarsene o restare?

SLA: andarsene o restare?

Poche persone, le conto su una mano, mi hanno fatto la domanda che molti certamente avrebbero desiderato farmi. Intendo molti di quelli che non mi conoscono, perché chi mi conosce a fondo sa che non esiste pensiero più lontano da me dell’interrompere una vita,...
La vita scorreva tranquilla

La vita scorreva tranquilla

La mia vita scorreva tranquilla. Certo, qualche problema c’è sempre ma si cerca di superarlo in qualche modo. Il lavoro, la famiglia, la banca sono pronte a darti una mano, pagando sempre di tasca propria. Poi, nel 2006, mi hanno diagnosticato una strana...
Non sai mai cosa trovi nella vita

Non sai mai cosa trovi nella vita

…ma se cerchi trovi l’impensabile! Tutto procede come deve andare… rido, piango, mi innamoro, lavoro, mi stanco, mi diverto, mangio, dormo, passeggio, dico barzellette, vado al cinema, divento genitore, … Un giorno però il cielo si fa nero. Tutto si ferma. Incidenti,...
Premio SLAncio 2022 – Claudio Messa

Premio SLAncio 2022 – Claudio Messa

Cosa vuol dire essere malati di SLA da quasi 17 anni? Vuol dire che non ci sono feste, “buon weekend”, ferie, compleanni degli amici o lavoro per sostenersi. È come sentirsi rifiutati dalla società… A meno che non si possa comunicare! Fare parte di “SCRIVERESISTERE” è...
Premio SLAncio 2022 – Claudio Messa

Premio SLAncio 2022 – Laura Tangorra

La cosa più divertente dell’andare in chiesa, da bambina, era poter accendere una candela dopo la Messa. Io e le mie sorelle, a turno, infilavamo le monetine nell’apposita fessura, e sceglievamo la più bella, lunga, perfetta (anche se erano tutte...
Premio SLAncio 2022 – Claudio Messa

Premio SLAncio 2022 – Pippo Musso

Che bello sentirmi chiamare Angelo, anche da chi non conosco, solo per averlo aiutato ad attraversare la strada, oppure, per aver ceduto il posto sull’autobus stracolmo, oppure ancora, per aver accompagnato sotto braccio una persona dal medico. Che bello...